Come scrivere il CV perfetto

Quante volte hai pensato che fosse arrivato il momento di metterti alla scrivania e finalmente aggiornare il C.V, salvo poi dimenticartene? Bene, grazie ai nostri consigli siamo sicuri che potrai completarlo in poco tempo!

Informazioni personali

Per prima cosa un curriculum è un documento redatto al fine di presentare la situazione personale, scolastica e lavorativa di una persona e serve solitamente per candidarsi e presentarsi ad un possibile datore di lavoro. La prima cosa che dovrai inserire al suo interno solo le informazioni personali: i tuoi dati anagrafici, i contatti quali numero di telefono e email, il tipo di patente che possiedi e una tua fotografia, possibilmente in formato fototessera. 
 

Successivamente aggiungi il tuo titolo di studio, partendo, se lo hai conseguito, dal diploma superiore. 
Ricordati di arricchire il C.V inserendo le diverse lingue che parli, con il loro relativo livello; esse sono un punto fondamentale.

2

Esperienze lavorative

Aggiungi poi le tue esperienze lavorative, spiegando in breve quali lavori hai fatto e quale ruolo ricoprivi. Inizia da quelle recenti fino a raggiungere le prime attività. Completa questa sezione descrivendo quali competenze, personali e professionali, hai sviluppato grazie a queste esperienze passate, e quali sono stati i tuoi punti di forza nei lavori che hai svolto. 


Un’altra sezione molto importante da aggiungere è quella che riguarda le attività “extra” che hai fatto. Ad esempio: fai volontariato? Hai abilità artistiche o hai preso parte a scambi internazionali all’estero? Inserisci le abilità che hai maturato in contesti diversi da quello scolastico o lavorativo. Inoltre ricordati di dichiarare le tue disponibilità lavorative: specifica se vuoi lavorare in Italia o all’estero, se ti stai candidando per un lavoro full time o part time, o se sei alla ricerca di una posizione specifica. Questo eviterà di farti perdere tempo in annunci e colloqui e che non rispecchiano le tue esigenze.

3

Grafica CV

Esistono molti siti e piattaforme grazie alle quali è possibile redigere il curriculum e successivamente scaricarlo in PDF, quelle che ti consigliamo noi sono: europass.eu , onlinecv.it e livecareer.it. Esiste anche la possibilità di personalizzare e rendere più creativo il tuo C.V, molte aziende apprezzano questo tipo di impostazione. Il sito che ti consigliamo di utilizzare in questo caso è Canva.com. Ricordati che anche in questo caso devi comunque aggiungere tutte le informazioni che metteresti in un curriculum standard. È importante che tu scelga quale tipo di curriculum usare pensando a chi lo leggerà!